Menu
Giovedì, 26 Marzo 2020

Sotto il San Giuseppe una nuova pinacoteca

Un nuovo spazio espositivo allestito all’interno nel percorso acheologico musealizzato dell’ex Confraternita di San Giuseppe che mette in luce le strutture seicentesche della chiesa accanto a tracce archeologiche dell’epoca romana e medievale. Saranno esposti quadri e sculture. Il primo allestimento, appena la situazione COVID-19 lo permetterà, presenterà una decina di opere: tra queste alcuni dipinti di Bruno Sacchetto, Tanchi Michelotti e Romilda Suppo, oltre alla scultura di Massimo Bertolini in ricordo di Davide Lajolo, Ulisse, donata da Laurana Lajolo, figlia dello scrittore e presidente dell’Associazione culturale che ne porta il nome.

Per rendere ottimale la fruizione dell’esposizione nella galleria sotterranea è anche stato potenziato l’impianto di illuminazione.
Di seguito l’articolo uscito sul settimanale Gazzetta d’Alba.

×